Come Guidare un Quad con la Frizione



Il quad ATV è il mezzo che negli ultimi anni sta spopolando, perchè il suo essere particolare e differente da tutti gli altri mezzi lo rende davvero unico. Il quad deriva dalle moto anche se dispone di quattro ruote e questo perchè è un mix tra una moto ed un fuoristrada, infatti è possibile guidarlo su ogni tipo di strada, sia quelle piane che per arrampicate fuori città.

Proprio per questo motivo tutti i quad a motore devono essere assicurati ed infatti esiste, proprio come per le auto e per le moto, l’assicurazione quad che servirà a tutelare proprietario e guidatore (che spesso è la stessa persona) da eventuali danni derivanti dalla responsabilità civile, detta in termini “assicurativi” come RCA. E’ ovvio che i modelli per bambini, detti anche mini quad, non necessiteranno di una polizza assicurativa se non dotati di motore.

Guidare un quad è una sensazione ed una volta provato è difficile farne a meno. Però guidare questo mezzo non è semplicissimo, infatti in Italia se si desidera essere al suo volante essendo minorenni, lo si può fare dai 16 anni in poi solo dopo aver conseguito la Patente A, altrimenti lo si potrà fare da maggiorenne quando si sarà conseguita la Patente B. In questa guida spiegheremo proprio qualcosa sulla guida, precisamente sul come si guida un quad con la frizione, se sei interessato a maggiori informazioni sulle patenti per guidare un quad abbiamo creato un’ulteriore apposita guida.



Prima di mettersi al volante del quad è meglio indossare tutte le protezioni utili. Il casco è obbligatorio per Legge e quindi è anche scontato ricordare che va indossato per forza, mentre anche se non sono obbligatori ma molto utili per ripararsi da eventuali urti sono i guanti e gli stivali da motociclista. Se poi si vuole prendere parte a delle gare bisogna aggiungere la protezione per il petto e la tuta da gara.

Ora che siete pronti si può mettere in moto il quad; farlo è facilissimo perchè alcuni hanno il tasto di accensione sul manubrio, mentre altri dispongono di una leva, basta alzarla ed il veicolo sarà in moto.

Visto che il quad dispone di marce e quindi di frizione, bisogna saper usare quest’ultima per mettersi alla guida, altrimenti meglio rinunciare. Alcuni modelli di quad hanno a disposizione una semplice leva da alzare o abbassare a seconda se si scala o meno una marcia. Questo tipo di modello è molto semplice da guidare perchè la frizione è facilissima da usare, ma altri modelli sono dotati della classica frizione per il cambio delle marce ed in questo caso bisogna saperla usare nel modo adatto. Per cambiare marcia occorre tirare la frizione e nel frattempo dare un po’ di gas e sollevare la leva del cambio e sarai pronto per partire.

Quindi è preferibile prima prendere confidenza con la frizione e poi mettersi alla guida di un quad, perchè non essere preparati sul come farla funzionare comporta lo spegnimento del mezzo e falle durante la guida proprio come accade per le moto e le auto. Tanta pratica e solo dopo decidiamo di lanciarci in strada col quad per non danneggiare noi, gli altri ed il mezzo stesso.

Speriamo che questa guida sia stata utile per spiegare a tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla guida di un quad come questo mezzo va guidato essendo dotato di una frizione, fondamentale per il cambio delle marce durante la vostra guida.