Come Pulire le Pastiglie dei Freni del Quad



I freni sono una parte fondamentale di ogni mezzo di trasporto che si muovono grazie alle gomme e tra questi ne fanno parte logicamente i quad. Mantenere i freni sempre al massimo della loro efficienza è alla base dei principi della sicurezza stradale e bisogna assolutamente rispettarla. Ricordiamo inoltre che qualore le pastiglie dovessero essere troppo usurate sarebbe meglio sostituirle piuttosto che pulirle. Come fare? Leggi la guida chiamata “Come Sostituire le Pastiglie dei Freni del Quad“, troverai tutte le informazioni che ti occorrono per cambiarle da solo, senza dover andare dal meccanico.

 

Freni a Disco: cosa fare se perdono olio?

Attualmente la tipologia di freno più usato è quello a disco, questo freno riesce ad assicurare una giusta frenata attraverso l’attrito che si sviluppa tra il disco e le pastiglie situate all’interno del freno.

Può capitare che i freni perdano olio e questo può compromettere in modo serio il giusto funzionamento delle pastiglie, perchè diventando unti non ci sarebbe più il giusto attrito sul disco e metterebbe a repentaglio il sistema frenante del quad e diventerebbe praticamente impossibile la frenata del mezzo.

Per questo motivo è indispensabile pulire nel modo migliore tutti questi elementi e di seguito vi spiegheremo come procedere senza dove ricorrere a personale specializzato.

 

La pulizia delle pastiglie

Le pastiglie dei freni in genere andrebbero sostituite ogni 30.000 km e quindi una sostituzione anticipata è uno spreco di denaro, basta infatti una buona pulizia per mantenerle efficienti il più possibile. La pulizia di questi elementi non è difficile, anzi, basta seguire queste indicazioni.



Prima di tutto bisogna smontare la ruota, togliere le rispettive viti ed alzare quanto più è possibile il quad.

Successivamente bisogna rimuovere la pinza dei freni usando una chiave esagonale della misura adeguata per svitare le viti che sono a sostegno della pinza.

Infine allargare un po’ le pastiglie servendosi di un normale cacciavite e tirare via sia le pinze che le pastiglie.

Smontate le pastiglie si passa alla pulizia delle stesse seguendo questo procedimento:

Appoggiare la pastiglia su di un piano orizzontale così da non sporcarsi e spruzzare sulla stessa dello sgrassatore.

Lasciare che lo sgrassatore faccia effetto e per questo dopo averlo spruzzato su entrambi i lati della pastiglia, lasciarlo almeno 2 minuti senza toccare la pastiglia, questo è il tempo minimo per far sviluppare l’azione del prodotto nel migliore dei modi.

Infine strofinare lo sgrassatore utilizzando un panno asciutto e poi rimuoverlo nella stessa maniera, prima che questo si asciughi da solo.

Dopo questo ulteriore passaggio si arriva alla parte conclusiva della pulizia delle pastiglie, che si svolge con queste azioni:

Bisogna eliminare ogni traccia dello sgrassatore usato facendo uso di un normale cleaner, un panno acquistabile in tutti i negozi del settore e poi con un altro panno asciugarlo.

Usare un pezzetto di carta vetrata e passarlo sulla superficie delle pastiglie che contengono olio o altra sostanza grassa. Il movimento deve essere eseguito in modo molto leggero in modo rotatorio, una volta in senso orario e l’altra in senso antiorario.

Terminata la pulizia bisogna rimontare le pastiglie e la pinza dei freni sul quad e si può riprendere a viaggiare in tutta serenità, perchè si avranno di nuovo pastiglie perfettamente in grado di frenare senza alcun problema e quindi si sarà aumentata la sicurezza del mezzo senza ricorrere all’acquisto di nuove pastiglie prima della soglia prestabilita dei 30.000 km.