Come Sostituire il Cambio del Quad



Chi possiede un quad sa benissimo che uno dei pezzi più soggetto a malfunzionamento perchè molto delicato è il cambio e quindi molto spesso questo va cambiato. Logicamente non ci riferiamo ai quad per bambini ma a quelli per adulti, dotati di motore vero e marce. In questa guida spiegheremo come è possibile sostituirlo da soli così da risparmiare un bel pò di soldi sulla manutenzione del mezzo, perchè non ci sarà più bisogno di ricorrere all’aiuto di un meccanico per questo tipo di problematica.

Basta avere una buona dose di pazienza, buona volontà e manualità almeno sufficiente per riuscirci, si tratta di un’operazione che non prevede obbligatoriamente l’aiuto del meccanico, proprio come per la sostituzione del manubrio e delle pastiglie dei freni.

La prima cosa da fare prima di sostituire il cambio è consultare il libretto di circolazione del quad per sapere quale è il modello del cambio, che troverete nella sezione dove sono segnalati i componenti del mezzo. Trovato il modello potrete acquistarlo o in un negozio specializzato, su internet o anche cercare uno compatibile con quello originale così da risparmiare altro denaro. Acquistato il prodotto si passa al primo passo pratico, cioè prendere i dischi della frizione e passarli con dell’olio del motore, cercando di spargere il liquido nel modo più omogeneo possibile, potete anche immergerlo nell’olio per essere più sicuri senza alcun problema.



Lavorare al meglio per sostituire il cambio bisogna che il quad sia in una posizione rialzata, se questo non è possibile almeno bisogna che il veicolo si trovi su di un piano stabile. Prendete ora la chiave adatta e rimuovete la copertura della frizione, assicurandovi di svitare tutte le viti e di poggiarle poi nelle vostre vicinanze, perchè vi serviranno in un secondo momento quando bisognerà rimontarle. Oltre a queste vanno svitate anche le viti del disco di pressione del quad, il quale va rimosso insieme agli altri dischi presenti sul retro.

Siete quindi arrivati al punto della sostituzione del cambio e quindi potete procedere cominciando col prendere il kit che vi siete procurati in precedenza. Si comincia con l’alternare un disco della frizione ad un disco di alluminio o acciaio.

Continuate con questa alternanza fino a quando i dischi non saranno terminati e se l’operazione è stata svolta in modo corretto l’ultimo disco deve essere per forza quello della frizione. A questo punto inserite il pistone che manteneva insieme tutti i dischi e riposizionate il disco di pressione.

Finito il montaggio del nuovo cambio vanno collocate le viti nella posizione originaria così da permettere la chiusura della copertura della frizione nel modo opportuno. Infine è consigliabile per una maggiore pulizia e di conseguenza un miglior funzionamento, dedicarsi alla pulizia della zona e dei contatti solo successivamente occorre settare di nuovo le impostazioni dei manubri, come l’accelerazione.

Con questa guida vi abbiamo spiegato come è possibile sostituire il cambio del vostro quad in maniera del tutto autonoma e speriamo di averlo fatto nel modo più chiaro e semplice possibile. Poter risparmiare soldi sulla manutenzione di questi veicoli è molto importante, perchè sono spesso soggetti a malfunzionamenti per il semplice fatto che le loro caratteristiche sono quelle di essere sempre sotto sforzo massimo ed è normale quindi che l’usura dei pezzi meccanici sia molto più rapida rispetto ad altri veicoli.