Come Sostituire le Pastiglie dei Freni del Quad



Cambiare le pastiglie dei freni è semplice o no? E’ possibile farlo da soli o è necessario andare dal meccanico? Dopo aver visto come pulire le pastiglie dei freni del quad vediamo come sostituirle da soli.

Un mezzo che negli ultimi anni sta dominando la scena tra i mezzi di locomozione su terreni accidentati è il quad, grazie alla sua facilità di guida, alle sue dimensioni e alla sua semplice struttura. Molto semplice la sua manutenzione come ad esempio può essere la sostituzione delle pastiglie dei freni. In questa guida ci soffermeremo proprio su questo argomento, spiegando come si possono cambiare le pastiglie senza ricorrere al meccanico.

E se vuoi cimentarti nel dare una nuova faccia al tuo ATV potrebbe interessarti anche conoscere come sostituire il manubrio, ossia lo sterzo del quad. Ma torniamo alle nostre pastiglie dei freni, vediamo nel dettaglio cosa è necessario fare e da dove iniziare.

La prima cosa da fare è posizionare il quad in luogo dove è facile poter lavorare, anche perchè per sostituire le pastiglie dei freni bisognerà lavorare sotto al mezzo e quindi serve anche una buona fonte luminosa. Prima di procedere è meglio avere a portata di mano tutte le attrezzature necessarie per la sostituzione. A quel punto per riparare la schiena dal suolo meglio poggiare dei cartoni nel luogo in cui ci si dovrà distendersi. Adesso si può procedere.



Bisogna distendersi verso l’asse posteriore del mezzo e con una chiave inglese vanno allentati i bulloni della pinza dei freni. Se questi sono ossidati e quindi diventa difficile allentarli si può sempre usare un lubrificatore per eliminare l’attrito che si è creato col tempo. Una volta tutte le viti si possono estrarre le pastiglie da sostituire e con uno straccio si pulisce la parte liberata per eliminare eventuali residui che sono rimasti e che possono rendere il lavoro compromesso.

Fatto questo bisogna passare al montaggio delle nuove pastiglie dei freni stando molto attenti a posizionarle nello stesso modo in cui erano montate le vecchie, quindi c’è bisogno di molta cura. Si rimettono poi le viti al loro posto e si stringono con la stessa chiave inglese usata in precedenza per toglierle. Così facendo è stata sostituita la pastiglia posteriore e quindi si può passare al cambio di quella anteriore.

Il meccanismo è praticamente identico, cioè svitare le viti con la chiave inglese della pinza dei freni, togliere la pastiglia ormai consumata e sostituirla con quella nuova posizionandola esattamente come la vecchia. Rimettere le viti, stringerle e il lavoro è terminato.

Come si può capire è molto semplice sostituire in modo del tutto autonomo le pastiglie dei freni del quad, l’importante è avere a disposizione l’attrezzatura adatta e stare molto attenti nella pulizia della pinza dei freni e al montaggio delle nuove pastiglie nello stesso modo in cui erano montate le vecchie, senza dimenticare di stringere con molta cura le viti assicurandovi che siano molto strette per non incorrere in rischi futuri.

Tutto questo farà risparmiare il denaro da pagare per la manodopera di un meccanico e quindi farà risparmiare un bel pò sui costi di manutenzione del quad, basterà infatti solo acquistare le nuove pastiglie dei freni e con tutta tranquillità cambiarle da soli.